Rivista di formazione e aggiornamento di pediatri e medici operanti sul territorio e in ospedale. Fondata nel 1982, in collaborazione con l'Associazione Culturale Pediatri.

M&B Pagine Elettroniche

Caso Clinico Interattivo

Diabete insulino-dipendente in fase di cattivo controllo
di Marzia Lazzerini
Clinica Pediatrica, IRCCS Burlo Garofolo, Trieste
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6

La ragazza in questione si chiama J., è della minoranza slovena di Trieste, ha 15 anni, è affetta dall'età di 10 anni da diabete insulino dipendente. Viene ad un controllo da cui risultano evidenti numerose iperglicemie ed alti valori di emoglobina glicosilata (HbA1c): 10.8%
Facciamo il punto della situazione
-normopeso: Kg 57, altezza 164 cm
-schema insulinico: 3 dosi di Actrapid + 1 dose serale di Protaphane
-dal diario:

INSULINA
GLICEMIA
COLAZIONE
PRANZO
CENA
PRIMA DI CORICARSI
ESTEMPORANEA
AL RISVEGLIO
PRIMA DI PRANZO
DOPO PRANZO
PRIMA DI CENA
DOPO CENA
16
14
12
22
 
348
305
320
351
362
16
14
12
22
 
367
298
313
348
642
16
14
12
22
 
331
289
341
367
354
16
14
12
22
 
369
312
325
386
329
16
14
12
22
 
362
321
311
365
349
16
14
12
22
 
358
286
315
321
361
16
14
12
22
 
312
302
312
332
389
16
14
12
22
 
344
287
323
330
314

-dose totale d'insulina: 64U
-attività fisica: nessuna attività particolare, non fa sport
-sedi di iniezione: dice di ruotare le sedi d'iniezione, ha visibili i segni delle iniezioni soprattutto sulle cosce
-precedente schema insulinico: 55 unità totali, ma a causa delle iperglicemie aumentate le dosi ad ogni iniezione fino allo schema attuale



Vuoi citare questo contributo?

M. Lazzerini. Diabete insulino-dipendente in fase di cattivo controllo. Medico e Bambino pagine elettroniche 2003;6(9) https://www.medicoebambino.com/?id=CCI0309_11.html